L’OLIO ANGIMBE NATURES

Informazioni qualitative

Informazioni qualitative

Leggere bene le etichette è indispensabile per scegliere l’extravergine giusto. Se poi avete un amico che fa l’olio, comprate una tanica d’acciaio e andate a trovarlo, sapendo che non lo pagherete mai abbastanza per la fatica della raccolta, l’ansia della frangitura rapida per evitare fermentazioni, l’enormità dello scarto (la resa fluttua intorno al quindici per cento). Festeggiate con una super bruschetta. Leccarsi le dita è fortemente raccomandato.
Licia Granello, Olio che c’è di nuovo, su la Repubblica, 2013

Il tempo che si rinfresca e il mare che si increspa, / tutto mi dice che l’inverno è arrivato per me / e che bisogna, senza indugio, raccogliere le mie olive, / e offrirne l’olio vergine all’altare del buon Dio.
Frédéric Mistral, Poesie, XIX sec.

L’olio d’oliva è un alimento base che “pulisce le arterie”, ci dicono i medici; se però quell’olio non è di buona qualità, le arterie “le tappa”.
Milena Gabanelli, prefazione a Tom Mueller, Extraverginità, 2012

Olio con sapiente arte spremuto / Dal puro frutto degli annosi olivi, / Che cantan – pace! – in lor linguaggio muto / Degli umbri colli pei solenti clivi, / Chiaro assai più liquido / cristallo, / Fragrante quale oriental unguento, / Puro come la fè che nel metallo / Concavo t’arde sull’altar d’argento, / Le tue rare virtù non furo ignote / Alle mense d’Orazio e di Varrone / Che non sdegnàr cantarti in loro note.
Gabriele D’Annunzio, Poesie, XX sec.

Esaminando i risultati delle molte indagini condotte sulla popolazione dell’isola di Creta, ho notato che i centenari sono particolarmente frequenti tra i contadini, la cui colazione è spesso costituita soltanto da un bicchiere d’olio di oliva.
Ancel Keys, citato in Jean Carper, Mangia bene e starai meglio, 1995

L’aroma fragrante e fruttato del buon olio è temperato dall’amarezza, proprio come la bellezza della vita.
Tom Mueller, ibidem

Olio, / nella nostra voce, nel nostro coro, / con intima mitezza possente / tu canti: / sei lingua castigliana: / ci sono sillabe di olio, / ci sono parole / utili e profumate / come la tua fragrante materia. / Non soltanto il vino canta, / anche l’olio canta, / vive in noi con la sua luce matura / e tra i beni della terra / io seleziono, / olio, / la tua inesauribile pace, / la tua essenza verde, / il tuo ricolmo tesoro che discende / dalle sorgenti dell’ulivo.
Pablo Neruda, Ode all’olio, in Odi elementari, 1954

Com’era bello starsene seduti sotto gli ulivi, appagati e felici di essere insieme in quella specie di paradiso terrestre.
Agatha Christie

Leggere bene le etichette è indispensabile per scegliere l’extravergine giusto, […]. Se poi avete un amico che fa l’olio, comprate una tanica d’acciaio e andate a trovarlo, sapendo che non lo pagherete mai abbastanza per la fatica della raccolta, l’ansia della frangitura rapida per evitare fermentazioni, l’enormità dello scarto (la resa fluttua intorno al quindici per cento). Festeggiate con una super bruschetta. Leccarsi le dita è fortemente raccomandato.
Licia Granello, Olio che c’è di nuovo, su la Repubblica, 2013

Olio con sapiente arte spremuto / Dal puro frutto degli annosi olivi, / Che cantan – pace! – in lor linguaggio muto / Degli umbri colli pei solenti clivi, / Chiaro assai più liquido / cristallo, / Fragrante quale oriental unguento, / Puro come la fè che nel metallo / Concavo t’arde sull’altar d’argento, / Le tue rare virtù non furo ignote / Alle mense d’Orazio e di Varrone / Che non sdegnàr cantarti in loro note.
Gabriele D’Annunzio, Poesie, XX sec.

L’aroma fragrante e fruttato del buon olio è temperato dall’amarezza, proprio come la bellezza della vita.
Tom Mueller, ibidem

Il tempo che si rinfresca e il mare che si increspa, / tutto mi dice che l’inverno è arrivato per me / e che bisogna, senza indugio, raccogliere le mie olive, / e offrirne l’olio vergine all’altare del buon Dio.
Frédéric Mistral, Poesie, XIX sec.

Olio, / nella nostra voce, nel nostro coro, / con intima mitezza possente / tu canti: / sei lingua castigliana: / ci sono sillabe di olio, / ci sono parole / utili e profumate / come la tua fragrante materia. / Non soltanto il vino canta, / anche l’olio canta, / vive in noi con la sua luce matura / e tra i beni della terra / io seleziono, / olio, / la tua inesauribile pace, / la tua essenza verde, / il tuo ricolmo tesoro che discende / dalle sorgenti dell’ulivo.
Pablo Neruda, Ode all’olio, in Odi elementari, 1954

L’olio d’oliva è un alimento base che “pulisce le arterie”, ci dicono i medici; se però quell’olio non è di buona qualità, le arterie “le tappa”.
Milena Gabanelli, prefazione a Tom Mueller, Extraverginità, 2012

Esaminando i risultati delle molte indagini condotte sulla popolazione dell’isola di Creta, ho notato che i centenari sono particolarmente frequenti tra i contadini, la cui colazione è spesso costituita soltanto da un bicchiere d’olio di oliva.
Ancel Keys, citato in Jean Carper, Mangia bene e starai meglio, 1995

Com’era bello starsene seduti sotto gli ulivi, appagati e felici di essere insieme in quella specie di paradiso terrestre.
Agatha Christie

OLIO RICCO DI PROPRIETA’

Olio extra vergine di oliva ad alto contenuto di vitamina E e polifenoli

Olio extra vergine di oliva ad alto contenuto di vitamina E e polifenoli

L’olio extravergine Angimbe Natures non è solo un condimento ma un ingrediente fondamentale per un’alimentazione gustosa e salutare. E’ ricco di trigliceridi, acidi grassi essenziali e vitamina E, comprende sostanze come polifenoli e fotosteroli.

Questi ultimi rivestono un’importante azione protettiva per il nostro organismo.

Consigliamo l’uso dell’olio extravergine nell’alimentazione quotidiana per molte ragioni:

  • è l’ingrediente più importante della dieta mediterranea
  • protegge i lipidi ematici dallo stress ossidativo
  • combatte l’invecchiamento cellulare
  • mantiene i normali livelli di colesterolo nel sangue grazie ai grassi monoinsaturi e polinsaturi in esso contenuti
  • garantisce un buon apporto di acido alfa linoleico, omega 3 e acido linoleico, appartenente al gruppo degli Omega 6, essenziali nella dieta quotidiana in quanto non sintetizzabili dal corpo umano

Consigli di utilizzo:
Olio versatile. Ideale nell’esaltare e valorizzare al meglio la qualità del cibo; sia a crudo dove eccelle particolarmente che in cottura. Ottimo con verdure saltate, con arrosti, con pesce al forno, con torte salate. Perfetto per arricchire a crudo insalate, pinzimonio e verdure grigliate.

OLIO ANGIMBE NATURES

Scheda tecnica

Scheda tecnica

  • Resa: per 240 kg – 43,75 litri
  • Colore: Verde con riflessi dorati alla maturità
  • Odore: Profumi fruttati piuttosto intensi con gradevole nota di oliva verde e sfumature di agrumi, vivacizzati da sentori vegetali di erbe aromatiche, pomodoro e cardo
  • Cultivar: Cerasuola, Biancolilla e Nocellara del Belice
  • Periodo di raccolta: dall’1 al 20 ottobre
  • Metodo di raccolta: Manuale per brucatura e meccanica con abbacchiatore ed ausilio di reti
  • Metodo di estrazione: Molitura entro le 12 ore dalla raccolta, estrazione continua a freddo
  • Uso consigliato: Olio versatile che eccelle a crudo su carni, pesci anche delicati, e piatti a base di verdure
  • Zona di produzione: Valle del Belice, cuore della Sicilia Occidentale
  • Comune di produzione: Calatafimi-Segesta, feudo Angimbè
  • Sapore: Ingresso dolce e lievemente piccante con piacevole percezione amara. Sapido, di buona densità e persistenza. Armonico, fresco, gradevolmente erbaceo. Al retrogusto, note di mandorla, pinolo e agrumi
  • Tipologia: Olio extra vergine di oliva

Servizio clienti

LUN – VEN
10:00 – 13:00
14:00 – 18:00

Il nostro
Territorio

SCOPRI
L’OLIVETO

Visualizzazione di 1-1 di 3 risultati