Nel mezzo di un bosco di sugheri, in una collina solitaria e silenziosa vi è il mio uliveto.

Alberi secolari che ormai da tempo immemore vivono della straordinaria bellezza di quel luogo del teatro greco, del tempio dorico di Segesta,

della luce immensa che riscalda e, del suono del vicino mare Scopello.

Questi monumenti della natura tramandati di generazione in generazioni, donano ogni anno sempre lo stesso straordinario olio,

ed io, non voglio far altro che condividerlo con Voi.

Vito Scandariato

Nel mezzo di un bosco di sugheri, in una collina solitaria e silenziosa vi è il mio uliveto.

Alberi secolari che ormai da tempo immemore vivono della straordinaria bellezza di quel luogo del teatro greco, del tempio dorico di Segesta, della luce immensa che riscalda e, del suono del vicino mare Scopello.

Questi monumenti della natura tramandati di generazione in generazioni, donano ogni anno sempre lo stesso straordinario olio, ed io, non voglio far altro che condividerlo con Voi.

Vito Scandariato

LE ORIGINI


Inserire testo di preview

LE ORIGINI


Inserire testo di preview

LE ORIGINI


Inserire testo di preview

LE ORIGINI


Inserire testo di preview

LE ORIGINI


Inserire testo di preview

LE ORIGINI


Inserire testo di preview

LE ORIGINI


Inserire testo di preview

LE ORIGINI


Inserire testo di preview

Questo è un negozio di prova — nessun ordine sarà preso in considerazione. Rimuovi